mercoledì 15 marzo 2017

Equivalenza o Somiglianza ?

Ladies&ladies,
Buonasera.
Equivalenza è una catena di negozi che vende profumi in bottiglie tutte uguali e decisamente poco decorate.
Equivalenza crea fragranze proprie che seguono le tendenze olfattive di quelle più note ed hanno un costo nettamente inferiore.
Equivalenza non ama palesare che i suoi profumi imitano altri di brand conosciutissimi.
CHE- STRA-NO !
Mi sono decisa ad entrare in un negozio di questo Franchising sotto Natale : avevo speso molti soldi per i regali e avevo regalato a mia mamma delle fragranze originali e costose.
A quanto pare se si va per chiedere : “ Avete un profumo che somiglia a … ? “, le assistenti alla vendita ne
propongono uno “ sulle stesse note olfattive “, cioè che gli somiglia.
Non sempre esistono queste fragranze corrispondenti.

Se invece si entra nel negozio senza conoscere alcun profumo, per ipotesi, nessuno vi inviterà ad acquistare “ un equivalente di Chanel n° 5 “; potrebbero proporvi un floreale, o un orientale, ma sempre tendendo a non nominare di propria iniziativa i profumi ai quali “ equivalgono “.
Mi chiedo perché.
In fondo si chiamano “ Equivalenza”.
Su internet leggo che esistono delle tabelle di corrispondenza con le fragranze celebri, ma Equivalenza non ama che siano divulgate.

In ogni modo, profumano e costano poco.
Alla prima spruzzata ho riconosciuto il 173, e la consulente me lo ha confermato !
All’ inizio si nota una differenza nelle note di testa, poi diminuisce.
Trattasi del corrispondente di Hypnotic Poison di  Christian Dior.
50 ml del profumo originale costano Euro 73,50 , contro i 14,90 del 173, che ha pure la bottiglia ricaricabile!
La confezione è molto semplice, e forse questo lo rende poco adatto ad essere regalato.
Per quanto riguarda la persistenza, mi ricordo che tempo fa utilizzavo l’ originale ed in certi momenti mi sentivo a disagio per quanto si avvertiva, cosa che ora non noto con l’ equivalente.
Lo spruzzo : la somiglianza è innegabile e rifletto sul fatto che la mattina mi conforta vaporizzarlo prima di uscire.
Personalmente penso che una fragranza sia un’ opera d’ arte, e il suo nome e la confezione ne facciano parte.
Purtroppo non tutti possono permettersi di spendere 60 Euro per un bene di lusso che svanisce nel giro di 8 o 12 ore.
Inoltre questo può essere un modo per provare un gran numero di fragranze “ famose “, che non si potrebbero provare se acquistate nella versione originale, oppure  permette di utilizzarle contemporaneamente, per diverse occasioni e in diversi momenti della giornata, o quando siete a fine mese in un periodo poco felice.
La trovo una genialata, Ladies !
Buonanotte !
14/03/2017

BabeSuenne