lunedì 20 giugno 2016

Cotton Plus: i dischetti rivoluzionari per struccarsi in un solo gesto

Oggi voglio parlarvi di un prodotto che ho avuto il piacere di provare e con il quale mi sono trovata non bene, ma benissimo. 

I dischetti struccanti Cotton Plus che, in un solo gesto struccano e rendono la pelle morbida. Come, vi starete chiedendo: semplice grazie ad una formulazione all'interno che innesca, al contatto con l'acqua, uno speciale meccanismo che sprigiona latte detergente, pulendo così a fondo la vostra pelle usando un solo prodotto.



Si tratta della prima salvietta struccante asciutta che si attiva a contatto con l'acqua: il bello è che è 100% naturale, clinicamente testata e ipoallergenica e io lo posso testimoniare con estrema tranquillità visto che ho la pelle chiara e quindi sensibile a tutte le sostanze aggressive.



E' la soluzione ideale per chi va sempre di corsa e che perciò la sera non ha tempo di struccarsi, azione che invece deve essere sempre eseguita.

Ci sono due tipologie di salviette struccanti Cotton Plus: formati mini o maxi. Un prodotto che si occupa della rimozione del trucco su occhi e viso e l'altro, delicato ma solo per il viso.



Oltre al latte detergente, la salvietta struccante Cotton Plus, contiene principi attivi come l'aloe vera che nutre e idrata la pelle, la carota che stimola la rigenerazione cellulare, l'olio di argan emolliente e antiossidante e la vitamina E dalle spiccate proprietà antiossidanti.


Cherry Season: la stagione del cuore anticipazioni 20-21 e 22 giugno 2016

Cosa accadrà alla telenovela Cherry Season: la stagione del cuore? 

Ecco a voi le anticipazioni dei giorni 20, 21 e 22 giugno 2016.



Per evitare che venga licenziata, Oiku deve trovare un disco raro. Più tardi, durante la festa di compleanno di suo padre, Mete chiede a Seyma di sposarlo.

Ayaz sa che Seyma tradisce Mete e, complice una breve vacanza insieme, vorrebbe convincere l'amico a non sposarsi.

In albergo Mete risponde a una telefonata sul cellulare di Seyma. Lei afferma di non conoscere l'uomo che l'ha contattata. In realtà è Riza.