domenica 21 ottobre 2012

PARTE 3: LE VARIE APPLICAZIONI DEL ROSSETTO



Ci sono varie tecniche e varie applicazioni per mettere il rossetto.
Iniziamo con la MATITA: prima di tutto sottolineate il contorno: serve a contenere il rossetto ed è importante che la matita sia tono su tono per evitare stacchi di colore. In alternativa è perfetta una lip pencil beige rosata che fa da passe-partout.
Con il PENNELLO sceglietene uno con le setole piatte, e sfumate il tratto a matita verso l'interno delle labbra.
Con il ROSSETTO stendete sempre con il pennello partendo dalla parte centrale della bocca e facendolo scorrere sino agli angoli. Un consiglio: bisogna truccare le labbra tenendole appena semichiuse per evitare di sporcare i denti.
Con il GLOSS: se volete labbra definite, disegnatele con la matita beige, sfumate il tratto verso l'interno poi applicate il gloss in punta di dita.
Con il LONG LASTING: per fissare a lungo il rossetto, mettete un kleenex fra le labbra e stringetele: così si eliminano gli eccessi di prodotto e si fissa il primo strato di colore. Poi si passa al secondo strato. Se volete un effetto più morbido, aggiungete solo un velo di gloss trasparente o tono su tono per dare turgore e luminosità alla bocca.