venerdì 7 settembre 2012

IL BENESSERE DELLA PELLE, DEI CAPELLI E DEL CORPO INIZIA DALL'OLIO

PER IL VISO: il re degli oli per il viso è il più diffuso nel Mediterraneo: quello d'oliva.
Ricco di tensioattivi, acidi grassi, vitamine e minerali, si usa da sempre in cosmesi per detergere, ammorbidire, prevenire le screpolature e gli arrossamenti della pelle.
Sceglilo extravergine, bio e spremuto a freddo.
Puoi usarlo come detergente, passandolo sul viso con un batuffolo di cotone, o appena intiepidito per un massaggio nutriente.
Il massaggio con l'olio d'oliva o di mandorle dolce è ideale per le pelli grasse.
Se preferisci usare creme o il latte detergente abituali, puoi migliorare la performance aggiungendo qualche goccia di olio essenziale che in generale non va mai usato puro ma sempre diluito.
Per la pelle secca usa l'ylang-ylang, la rosa o l'arancio essenza femminile per eccellenza: la dose ideale è due gocce in un cucchiaino di crema.
PER I CAPELLI: Esistono usi diversi per oli diversi.
L'olio di macassar originario delle isole Molucche è perfetto per i capelli secchi.
Applicalo la sera copri con un foulard e lascia in posa per tutta la notte.
Il mattino dopo fai uno shampoo delicato: igienizzi il cuoio capelluto, rinforzi il bulbo e lucidi i capelli.
Se soffri di forfora friziona con qualche goccia di olio di menta.
Per migliorare la circolazione e quindi far arrivare più sangue e nutrimento ai bulbi, l'olio essenziale consigliato è quello di rosmarino.
PER IL CORPO: Per il corpo dovrai mescolare un olio base con una crema o aggiungerli al trattamento corpo abituale.
Per snellire, scgli olio di pompelmo o di piante diuretiche come il ginepro, il cipresso la maggiorana e la betulla.
La lavanda è perfetta per il massaggio serale, perchè svolge un'efficace azione rilassante come il lemongrass.
Per riprendere energia, invece, il toccasana è l'olio di mandarino, per un effetto nutriente mescola le gocce d'olio e due cucchiai di miele.

Nessun commento:

Posta un commento