martedì 12 giugno 2012

15 MINUTI AL GIORNO PER AVERE PIEDI IN FORMA

I piedi, si sa, sono molto importanti per sostenere il nostro corpo.
Medici e podologi sconsigliano tacchi superiori ai 3 cm per il benessere della colonna vertebrale di caviglie e ginocchia.
Eppure sono tante le donne che per sentirsi più sexy non rinunciano all'ebbrezza del tacco 12.
Tanto che per imparare a camminarci è nata addirittura una scuola con corsi in tutta Italia che insegna come gestire, su ogni tipo di terreno, simili altezze.
Non possono camminare tranquille nemmeno le amanti dell'estremo opposto ossia ciabattine e infradito rasoterra: lasciando il piede quasi nudo, spesso non garantiscono un sostegno adeguato e lo espongono al rischio di distorsioni e slogature, oltre che alla possibilità di ferirsi o graffiarsi.
Per garantirvi un piede a prova di sandalo però bastano 5 mosse fondamentali.
Lavateli ogni giorno con saponi delicati e asciugateli sempre bene, soprattutto tra le dita perchè l'umidità favorisce il proliferare di funghi e batteri;
-Eliminate le parti più ruvide con la pietra pomice o con le apposite lime e fate su tutto il piede uno scrub rigenerante;
-Per dire addio alle unghie incarnite, tagliate le unghie ad angolo retto e smussate gli angoli che devono essere ben visibili;
-Idratate bene proprio come fareste per il viso, date da bere in modo costante i vostri piedi che preferiscono le creme ricche di urea;
-Una volta alla settimana concedetevi un pediluvio, basta dell'acqua tiepida nella quale avrete disciolto un pugno di sale grosso o di bicarbonato e delle gocce di essenza di menta per restituire vigore ai piedi affaticati.

venerdì 8 giugno 2012

PRODOTTI NATURALI PER CAPELLI

-Per chi ha i capelli sfibrati si può provare a lavarli con un composto all'avena.
Fate bollire un cucchiaio di avena in mezzo litro di acqua.
Lasciate raffreddare, filtrate e applicate sul cuoio capelluto massaggiando.
fate agire per 15 minuti e poi sciacquate con uno shampoo neutro.
-Per che ha i capelli secchi si possono lavare con un composto all'olio di oliva: a un cucchiaio di sapone neutro liquido aggiungete un cucchiaio di olio di oliva e mezzo litro di infuso alle erbe che preferite.
-Per chi ha capelli con la forfora triturate tre cucchiaini di radice secca di saponaria e fatele bollire in mezzo litro di acqua insieme ad una manciata di foglie di ortica, 2 rami di rosmarino e un pò di fiori di sambuco. Filtrate e adoperate tiepida.
-Per chi ha i capelli grassi aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato e il succo di mezzo limone allo shampoo neutro e lavate come al solito.
-Per chi ha le doppie punte frullate un tuorlo d'uovo e 2 cucchiai di birra e applicate sui capelli appena lavati, avvolgete con la pellicola trasparente, lasciate agire per 15 minuti e infine rifate lo shampoo.