mercoledì 9 maggio 2012

30 MINUTI PER RIDARE LUCE ALLA PELLE

Durante il cambio di stagione l'epidermide soffre.
Per questo , su una pelle che appare più impura del solito, potete agire con una maschera a effetto scrub.
Identico effetto otterrete con il peeling, cioè un impacco che velocizza il processo di rigenerazione cellulare grazie agli enzimi sprigionati dai prodotti naturali che eliminano cellule morte.
Provate questo rimedio fai da te sul viso ancora umido: sbucciate una papaya, prendete 2 cucchiai di polpa e schiacciatela. Amalgamatela con un cucchiaino di gel di aloe vera ricavate tagliando a metà la foglia di una piantina e raschiando la parte interna con un cucchiaino fino ad ottenere una pasta da applicare sul collo e sul viso per 5 minuti, dopo di ciò sciacquate il viso e mettete una crema idratante.
Anche le gambe hanno bisogno di uno scrub: mescolate un quarto di tazza di zucchero con 2 cucchiai di olio base (jojoba e germe di grano) e 2 cucchiai di latte fresco intero.
Inumidite le gambe e applicate il composto con movimenti circolari. Dopo un minuto sciacquate con acqua tiepida e idrata la pelle vaporizzando l'acqua termale.
Per i glutei possiamo tonificarli prendendo mezza tazza di un olio base (oliva, mandorle o girasole).
Aggiungete da 10 a 20 gocce di olio essenziale di pompelmo. Mescolate e massaggiate i glutei e le coscie.

Nessun commento:

Posta un commento